LOADING

Posizionamento seo e ottimizzazione

Il posizionamento Seo riguarda la capacità di un sito di scalare i risultati di ricarca Google, fino alla prima pagina, fino alla prima posizione. Questo richiede una serie di interventi come l’ottimizzazione delle pagine. Se vi state chiedendo come ottimizzare il sito web della vostra azienda forse vi state ponendo una domanda che offre tante risposte. Sono quelle che siamo in grado di fornirvi noi attraverso il nostro servizio di ottimizzazione per i motori di ricerca (Seo, Search engine optimization) attraverso cui è possibile far in modo che il vostro sito compaia tra i primi risultati di una pagina di ricerca per determinate parole chiave.

La Seo può dare una notevole spinta alle vostre pagine web, incrementando i contatti e portando traffico rilevante sulle vostre pagine web con ripercussioni positive anche in termini di conversioni. Ma tutto questo non può essere frutto dell’improvvisazione. È fondamentale pianificare la strategia più adatta e in questo noi possiamo darvi il nostro supporto su come ottimizzare il sito web della vostra azienda. Possiamo aiutarvi nella scelta delle parole chiave più adatte per ottimizzare le vostra pagine, possiamo dirvi cosa non funziona sul vostro sito e cosa migliorare.

Possiamo attivare anche campagne di link building in modo da incrementare la vostra popolarità. Non solo: possiamo anche studiare la vostra concorrenza per comprendere come si muove in ambito Seo, su quali parole chiave sta puntando e con quali siti ha costruito solide e redditizie campagne di link building. Come ogni strumento per il web marketing, anche la Seo ha la sua importanza e, nel medio-lungo periodo, è in grado di generare un incremento del traffico organico del vostro sito. Scoprite cosa possiamo fare a livello Seo (Search engine optimization) per il vostro sito.

Posizionamento Google, l’attività del consulente seo

Le attività di ottimizzazione per i motori di ricerca possono essere di due tipologie. Le ottimizzazione onpage sono quelle che prevedono interventi direttamente sulle pagine, sul codice, sui testi e sono sotto il diretto controllo del proprietario del sito o di chi opera per lui a livello Seo. Le ottimizzazioni offpage invece riguardano attività esterne al sito e non sono sotto il diretto controllo della gestione del sito. Queste riguardano le azioni tese ad acquisire link, ad incrementare la domain autohity, ad accrescere la popolarità e l’autorevolezza nel web attraverso contenuti di qualità che vengono linkati e condivisi

Posizionamento motori di ricerca l’ottimizzazione seo cosa prevede

  • analisi del segmento di mercato del cliente: si tratta della fase preliminare di analisi. viene analizzata nel dettaglio l’attività economica del cliente;
  • analisi del posizionamento strategico del prodotto: è il livello di dettaglio dell’analisi del mercato e si analizzano i prodotti del cliente che possono aver un maggiore appeal nel mondo della rete, a cominciare dall’analisi delle ricerche mensili medie fatte in una determinata area geografica che rappresenta il mercato di riferimento.
  • analisi del competitor nel mercato di riferimento: con gli strumenti disponibili, sia a livello software che di altri applicativi web-based, si potrà analizzare il livello di competizione “on line” presente per determinati prodotti o per determinate parole chiave che rappresentano il core-business dell’azienda.
  • analisi delle parole chiave che incarnano al meglio il business dell’azienda: dall’analisi del business, del posizionamento strategico e dall’analisi dei principali competitor, è possibile fare un primo “macroelenco” di parole chiave per cui il sito web sarà ottimizzato.
  • analisi dei trend delle ricerche associata a quelle parole chiave nei motori di ricerca: la pertinenza delle parole chiave individuate viene poi utilizzata per delle verifiche empiriche vere e proprie. Grazie agli strumenti di analisi attualmente disponibili, è possibile sapere se nel “mercato delle ricerche sul web” funziona di più una ricerca con una determinata parola chiave, piuttosto che un’altra. Dopo aver fatto questa analisi, potremo lavorare sull’ottimizzazione.
  • scrematura della parole chiave: consiste nell’attività di raffinamento delle nostre parole chiave in base alla indagini e agli approfondimenti che abbiamo eseguito, eliminando quelle che producono traffico e volume di ricerca trascurabili.
  • ottimizzazione on page: con questa fase, si chiudono definitivamente le analisi e si inizia ad operare sulla pagina. Ogni pagina vedrà un intervento specifico sui testi in linea con le parole chiave scelte, così come per i titoli, le fotografie, le didascalie delle foto e altri elementi utili ai motori di ricerca ai fini dell’indicizzazione, in base alle nuove linee di sviluppo della SEO.
  • monitoraggio: con gli strumenti della web analysis sarà poi possibile valutare in tempo reale l’andamento della campagna di ottimizzazione e per intensificare azioni particolarmente redditizie in termini di risultati o abbandonare altre soluzioni che non hanno sortito gli esiti sperati.