LOADING

Tracciare gli obiettivi con Google Analytics

obiettivi google analtyics

Tracciare gli obiettivi in Google Analytics significa misurare le conversioni. In altre parole è possibile identificare azioni che hanno valore per un sito web come un acquisto, l’acquisizione di un contatto. Impostare gli obiettivi in Google Analytics significa definire quali sono le azioni che l’utente deve compiere su un determinato sito web per poter misurare il tasso di conversione.

Google Analitycs è uno strumento molto potente che consente ampie possibilità di tracciamento. Dal punto di vista delle definizione degli  obiettivi offre tante soluzioni utili che possono essere utilizzate nel piano di tracciamento.

Creare e tracciare obiettivi con Google Analitycs

In Google Analytics è possibile definire alcuni obiettivi preimpostati che ora non tratteremo come le prenotazioni in un hotel e l’acquisto di biglietti, la creazione di un account o altre azioni specifiche come l’aggiunta di un sito ai preferiti, la riproduzione di un video o la condivisione sui social. Oltre a questi si possono creare quattro tipi di obiettivo personalizzati, a seconda di ciò che ci vuole misurare.

Destinazione url: è l’obiettivo che viene raggiunto quando un utente visualizza una determinata pagina (negli ecommerce la pagina di conferma acquisto).
Durata della visita: obiettivo che viene raggiunto quando l’utente trascorre sul sito un determinato lasso di tempo.
Pagine per visita: traccia, per ogni visita, il numero di pagine che sono state visualizzate.
Evento: obiettivo che viene raggiunto quando l’utente esegue una specifica azione, come il clic su uno specifico link.

Nelle sezioni amministrazione di Analytics basterà andare nella colonna della vista a destra e selezionare la voce obiettivi. Quindi bisognerà saltare la parte con gli obiettivi preimpostati per selezionare la voce per la creazione di obiettivi personalizzati.

impostazione obiettivi in Google Analytics
scelta obiettivi analytics

Ecco come impostare gli obiettivi in Google Analytics

Bisogna andare sul menù di amministratore dell’account Analitycs e cliccare poi sulla voce obiettivi nella terza colonna e poi su “nuovo obiettivo” e aggiungerlo a quelli che eventualmente già esistono.

A questo punto occorre impostare l’obiettivo, che è sempre meglio creare in base alle esigente e quindi cliccando sulla voce personalizzato, scegliendo tra quattro tipologie appena descritte: destinazione, durata, evento e pagine/schermate. 

L’obiettivo destinazione

Si raggiunge quando viene caricata una pagina web ed un esempio sono le pagine di ringraziamento (thank  you page), nelle quali l’utente atterra dopo aver compilato un form o aver pagato qualcosa. Si attiva semplicemente inserendo l’URL della landing page, senza l’indicazione del dominio. .

google analytics obiettivo pagina di destinazione
impostazione obiettivo pagina di destinazione in google analytics

Obiettivo durata

Si raggiunge quando la durata di una sessione di navigazione raggiunge una determinata lunghezza. Serve per capire quando una permanenza nella pagina è significativa. Può essere molto utile tracciare questo tipo di obiettivo quando si vuole analizzare il segmento di pubblico di utenti che hanno avuto un’engagement decisamente più alto con un sito. Può essere molto utile nel caso di giornali online o riviste dove l’analisi qualitativa della navigazione degli utenti viene fatta proprio con un indicatore come questo.

impostazione obiettivo google analytics durata navigazione

Obiettivo eventi

Sono obiettivi generati e personalizzati dal proprio sito web attraverso porzioni di Javascript: sono utili per tracciare conversioni di diverso tipo, ad esempio, il click su una call to action, la richiesta di un preventivo o la compilazione di un form. 

I campi da compilare sono quattro: categoria, azione, etichetta e valore, di cui i primi due sono obbligatori. Tipico esempio di tracciamento di un evento è l’aggiunta al carrello di un prodotto in un ecommerce. In questa caso, quando l’utente aggiunge al carrello il suo prodotto viene triggerato un evento che può essere misurato. Impostando l’evento, come categoria si protrebbe indicare “ecommerce” e come azione si potrebbe inserire “aggiunta al carrello”.

impostazione obiettivo evento in google analytics
settare gli eventi come obiettivi in analitycs

Obiettivo pagine/schermate per sessione

Si attiva per arrivare a una soglia minima di pagine visualizzate da un singolo utente durante una sessione di navigazione. È un tipo di evento che, anche in questo caso, interessa ad esempio i blogger e le riviste online, per valutare l’engagement coi propri lettori.

obiettivo pagine per sessione
impostare l'obiettivo pagine per sessione in google analytics

Monitorare gli obiettivi con Google Analitycs

Una volta che l’obiettivo sarà impostato, sarà importante monitorare le conversioni e lo si farà andando sulla schermata dell’Account Analitycs e cliccando sul menù conversioni, poi su obiettivi e infine su panoramica. A questo punto sarà possibile visualizzare le conversioni suddivise in obiettivi per intervallo di date.

Tracciare le conversioni è davvero molto importante per misurare l’efficacia di una campagna di web marketing o di un sito web.

Tracciare eventi e conversioni, il piano di tracciamento

Pianificare una strategia digitale richiede anche che ogni azione possa essere misurata per determinarne il successo o il fallimento. Per questo è fondamentale stabilire a priori un piano di tracciamento che guidi l’analisi. Nel piano di tracciamento, infatti, sarà possibile le azioni da misurare come acquisti, aggiunte al carrello, iscrizioni a newsletter, tempo di permanenza su una pagina, o numero di pagine viste.

Grazie agli obiettivi di Google Analytics sarà quindi possibile monitorare l’andamento della vostra strategia di digital marketing e capire cosa sta andando bene, cosa non sta funzionando in modo da sapere dove intervenire. In questi casi si potrebbe valutare, per correggere il tiro, il cambiamento del copy di un’inserzione, o la riduzione del budget da una fonte di acquisizione di traffico che non raggiunge gli obiettivi individuati.

Social Shares

Commenta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.