LOADING

Web marketing: problemi e soluzioni

Web Marketing Problemi e Soluzioni

La tua impresa ha un problema. Non possiamo darti una mano a risolverlo. Il nostro obiettivo è aiutare gli imprenditori a essere vincenti anche sul web trasformando la loro impresa in una web company e in una social company.

Attraverso la nostra consulenza di web marketing integrata, saremo in grado di prevedere un piano di web marketing per l’azienda, dall’individuazione degli obiettivi principali di marketing, all’analisi dei principali indicatori del rendimento di un sito.

Con i nostri strumenti e l’analisi siamo in grado di capire cosa non funziona nel vostro business online e possiamo darvi il supporto che vi serve per migliorarlo. Per questo motivo vi offriamo una serie di servizi che vi permetteranno di avere un sito web in salute, gradito ai motori di ricerca, in grado di generare traffico di qualità e capace di parlare ad un pubblico mirato. Quali sono i vostri problemi? Analizziamoli vediamo cosa sarà possibile fare

Ho poco traffico

Se lo scenario in cui vi trovate è questo, ci sono diverse strade da poter percorrere per aumentare il traffico del vostro sito web. Al momento, uno degli strumenti più efficaci ed economici per incrementare il traffico sul proprio sito è impostare una campagna Facebook Ads che abbiamo come obiettivo “traffico sul sito web”. Lavorando bene sul pubblico target e ottimizzando progressivamente la campagna sarà possibile abbassare il costo per clic a livelli assolutamente sostenibili. Il ricorso ad una campagna Facebook Ads per incrementare il vostro traffico ha due vantaggi. Il primo è quello immediato di incrementare le visite per un pubblico pertinente di utenti interessati ai vostri prodotti o servizi. Dall’altro lato, in base alle interazioni degli utenti, Facebook sarà in grado di profilare il pubblico potenzialmente interessato a ciò che proponete e in questo modo sarà più facile costruire il pubblico simile. La condizione per sfruttare al meglio queste potenzialità è che comunque abbiate installato sul sito il pixel di Facebook.

Ho molto traffico ma non vendo o non genero contatti

Il vostro sito ha volumi significativi di traffico ma le vendite che genera il vostro ecommerce sono minime o i contatti profilati che riuscite ad ottenere sono al di sotto dei vostri obiettivi. Se lo scenario è questo bisogna intervenire su due aspetti: portare traffico qualificato e verificare i comportamenti degli utenti sulla pagina.

Nel primo caso, si può verificare quali siano le keyword effettive che portano traffico al sito. Si tratta davvero di parole chiave pertinenti? Oppure non sono allineate rispetto a business. Per scoprirlo, è possibile fare una verifica nella Search Console di Google. Se non avete settato il vostro sito dovreste farlo subito perché questo strumento di Google vi mette a disposizione molto dati utili. Una volta registrato il vostro sito dopo un significativo intervallo di tempo potrete andare a verificare quali sono le ricerche degli utenti che fanno visualizzare il vostro sito nei risultati di ricerca e quali query portano traffico al vostro sito. Se esiste queste keyword non sono pertinenti è necessario intervenire sulle pagine di ingresso per andare a migliorare i contenuti che Google ha indicizzato.

Nel secondo caso, invece, è necessario fare un’analisi dei comportamenti degli utenti una volta sulla vostra pagina di conversione. Questo è possibile farlo con strumenti di analisi del traffico web come Google Analytics. Questi strumenti saranno in grado di darvi informazioni preziose per ottimizzare il vostro sito per avere più conversioni. Magari si scopre che la versione desktop, che rappresenta una parte marginale del vostro traffico, funziona molto bene mentre il sito è poco usabile da mobile e questo non comporta conversioni. Oppure potrete sapere quali sono i link più cliccati in una pagina e valorizzarli.

Non so quanto traffico arriva sul mio sito

Chi sono i visitatori che arrivano sul mio sito? Da quali canali arrivano? Quali ricerche effettuano? Da quale pagina sono entrati e da quale sono andati via? Perchè lo hanno fatto? Domande a cui la web analytics ci aiuta a trovare risposte. Ma se non sapete ancora nulla del vostro sito significa che non state ancora misurando il vostro successo o il vostro fallimento. Come farlo?

Innanzitutto, è necessario monitorare il traffico con la web analytics. Google Analytics è lo strumento più utilizzato per questo scopo, è gratuito, molto potente e si integra perfettamente con gli altri prodotti della famiglia Google, a cominciare dalla Search Console fino ad Adwords.  

Per iniziare a tracciare il traffico sul proprio sito web è sufficiente quindi creare un account Google Analytics, registrare il proprio sito e inserire il codice java script di monitoraggio che viene fornito su tutte le pagine del proprio sito web.

Non mi conosce nessuno

Se avete lanciato da poco un marchio, un prodotto o un servizio probabilmente non vi conosceranno in molti. Se il vostro obiettivo è quindi aumentare la conoscenza del vostro brand tra gli utenti, è necessario costruire una campagna orientata alla brand awarness. Per farlo è possibile pensare a due:

  • campagna Facebook Ads Notorietà del brand: Facebook mette a disposizione una tipologia di campagna orientata alla conoscenza del brand e non alla conversioni e alla interazioni. L’obiettivo di questa tipologia di campagna è far in modo che gli utenti, attraverso un’esposizione più o meno intensa ai messaggi pubblicitari, ricordino il brand che in questa maniera diventa riconoscibile.
  • brand awarness con la campagne Display di Google: gli utenti nel target visualizzeranno i banner pubblicitari mentre navigano di rete su determinati siti. Se ad esempio vendete prodotti alimentari di qualità, gli utenti potrebbero vedere i banner della vostra azienda mentre navigano su siti di cucina o ricette. In questo caso potete anche stabilire l’esposizione degli utenti ai vostri messaggi stabilendo la quota limite, cioè il numero massimo di volte che un utente può visualizzare giornalmente, settimanalmente o mensilmente i vostri annunci pubblicitari

È evidente che ogni problematica su un sito può essere risolta. Il modo migliore per farlo è stabilire degli obiettivi di marketing innanzitutto e su quello capire quanto il proprio sito sia allineato.

 

Social Shares